Immagine illustrativa: Violenza domestica

Lotta alla violenza domestica e sessuale

La lotta alla violenza domestica e sessuale è una priorità del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), poiché si tratta di un problema serio in Svizzera. Nel 2020 la polizia ha registrato circa 8700 reati sessuali e 20 000 reati di violenza domestica. Le vittime principali sono le donne, ma anche minorenni e uomini. Sebbene spetti in gran parte ai Cantoni adottare le misure necessarie, anche il Consiglio federale attribuisce grande importanza alla lotta contro la violenza domestica e sessuale. Insieme al Dipartimento federale dell’interno (DFI), ai Cantoni e ad altri partner e organizzazioni, il DFGP elabora diverse misure contro la violenza domestica e sessuale.

Immagine illustrativa: Identità elettronica

Il Consiglio federale vuole introdurre rapidamente un’identità elettronica statale

Dopo il rifiuto della legge sull’Ie nella votazione popolare del 7 marzo 2021, il Consiglio federale ha stabilito i principi fondamentali per una futura prova statale dell’identità (Ie): l’Ie deve basarsi su un’infrastruttura gestita dallo Stato; gli utenti dell’Ie devono avere il massimo controllo sui loro dati (self-sovereign identity); la protezione dei dati va garantita in particolare dal sistema stesso (privacy by design), ma anche riducendo al minimo necessario i flussi di dati (principio della parsimonia dei dati) e salvando i dati in modo decentralizzato. Il Consiglio federale avvierà probabilmente a metà 2022 la consultazione su una legge in materia.

https://www.esbk.admin.ch/content/ejpd/it/home/temi.html